10° edizione: La direzione e revisione etica

Inizia a gennaio 2015 la decima edizione del corso di alta formazione per manager, imprenditori e professionisti La direzione e la revisione etica: il nuovo sistema di competenze per dare senso alla vita professionale e personale.

Il tema centrale è la responsabilità e La Direzione e la Revisione Etica è il percorso che indica come fare dell’organizzazione nella quale lavori una organizzazione migliore.Serve un’etica pubblica: rispetto, salvaguardia e promozione dei beni comuni, cultura del servizio e oculata amministrazione. E serve un’etica privata: un atteggiamento imprenditoriale disposto all’investimento, rispettoso dei vari portatori di interesse, orientato alla produzione e attento a non cadere nella mera speculazione finanziaria.

E’ il nuovo indispensabile patto di collaborazione tra imprenditori, manager e tutti gli stakeholders.

 

Destinatari e Benefici

Imprenditori che investono su se stessi e i propri figli per un’azienda reattiva e adeguata alla complessità attuale
Direttori del personale e della formazione per la competitività e l’eccellenza delle risorse umane aziendali
Manager e professionisti che decidono di vivere il mondo del lavoro senza rinunciare ad essere se stessi.

 

La struttura metodologica

Scoprire, valutare, monitorare e raccontare la propria etica

 

Contenuti base

  • La creazione di ricchezza e di valore come imperativo etico
  • L’etica come conoscenza
  • L’etica come asset intangibile
  • Il ritorno dell’investimento nella Business Ethics
  • Finanza etica e investimento responsabile
  • Dalla responsabilità individuale alla responsabilità di processo
  • L’impresa come comunità morale
  • L’organizzazione come collettivo artistico
  • Il dono come fondamento delle relazioni sociali
  • Il lavoro come approssimazione alla felicità
  • Marketing etico come risposta al marketing d’assalto
  • Il ruolo e il coinvolgimento degli stakeholder
  • La gestione della Res Publica e il senso dello Stato
  • Carta dei valori, Codice di condotta e Codici etici, Bilancio sociale, Report di sostenibilità
  • La comunicazione dell’Etica
  • Il check up etico di una organizzazione
  • La Revisione Etica e l’Asseverazione

 

Faculty in alcuni dei corsi e tra gli altri:

Zygmunt Bauman, Archie Carroll, Carlo Casalone s.j., Paolo Fabbri, François Jullien, Serge Latouche, Giuseppe O. Longo,
Maurizio Pallante, Carlo Pelanda, Alberto Peretti, Tonino Perna, Luisa Pogliana, Antonio Prete, Tullio Seppilli, Marianella Sclavi, Richard Stallman, Piero Trupìa, Salvatore Veca

Tutti i docenti d’aula e di pensiero

 

Direzione Scientifica

Francesco Varanini

Presentazione completa del Corso per manager, imprenditori e professionisti

 

Sede, data, logistica e costi

Milano, 17 gennaio 2015, Blend Tower, piazza IV Novembre 7 (Stazione Centrale)
Durata 80 ore d’aula in 10 incontri mensili di 8 ore, dal 25 ottobre ogni terzo sabato del mese (tranne ottobre)

Calendario
1 MODULO sabato 17 gennaio 2015 INIZIO CORSO
2 sabato 21 Febbraio
3 sabato 21 Marzo
4 sabato 18 Aprile
5 sabato 16 Maggio
6 sabato 20 Giugno
7 sabato 18 Luglio
8 sabato 19 settembre
9 sabato 17 ottobre
10 sabato 21 novembre

Orario 9,30-13,30 / 14,15-17,00
Iscrizione Aziendale
€ 2900+iva (iscrizioni multiple sconto 30%)
Iscrizione Personale
€ 1450+iva
Iscrizione Agevolata
col metodo “paga quanto vuoi” da concordare con lapresidenza[at]assoetica.it

Domande e pre-iscrizioni

segreteria[at]assoetica.it

Dicono dei nostri corsi di formazione per manager, professionisti e imprenditori

Il Comune di Milano quando ci ha consegnato la Benemerenza Civica

 

Chi ha frequentato i nostri corsi


Ho frequentato il IV corso di Bussiness Ethics Management di Assoetica e ne sono rimasta colpita per la bellezza dei temi trattati, per la prospettiva proposta, inedita e mai banale, per le ragioni e i sentimenti che i docenti sanno smuovere nei partecipanti attraverso lezioni ricche e avvincenti. Maria Carbone, Dirigente Regione Lombardia

 

Assoetica, fucina di formazione di business etica. Nicola Dambra, Responsabile CSR Alitalia

 

Si tratta, di fatto, di un approccio senza soluzione di continuità, nel rispetto dell’interezza stessa della natura dell’individuo, che non è ‘lavoratore’ come qualità separata e distinta dalla persona.
Assoetica svolge un importante ruolo nel portare avanti tali principi e nel diffonderne la rilevanza, creando anche un network di persone che vi si rispecchiano. Roberta Profeta, Innovation Manager Intesa Sanpaolo

Scarpe calcio scontatemigliori repliche orologi
ルイヴィトンiphoneケース